Maggio Giugno 2016

Report del Registro Italiano di Dialisi e trapianto relativo agli anni 2011-2013

Abstract

Il Registro Italiano di Dialisi e Trapianto ha ripreso, dopo tre anni, la raccolta dei dati relativi ai pazienti in trattamento sostitutivo della funzione renale in Italia. Sono stati richiesti dati relativi agli anni 2011-2013 ai registri regionali, che hanno contribuito secondo le loro possibilità. Diciotto fra Regioni e Provincie autonome hanno inviato dati con diverso grado di completezza e questo ha consentito di colmare il gap esistente fra l’attuale ed il precedente censimento (riferito al 2010).

Risultati: Incidenza: i dati sono riferiti a un campione con copertura del 77% della popolazione nazionale (46/60 milioni di abitanti). Hanno iniziato il trattamento dialitico nei tre anni richiesti rispettivamente 168, 166 e 160 pazienti pmp, che, proiettati sulla popolazione nazionale, corrispondono a 9500-10000 nuovi pazienti per anno.

Prevalenza: La prevalenza dei pazienti in dialisi in Italia ha subito nei 10 anni di registro oscillazioni contenute variando fra 750 ed 825 pazienti pmp. Sulla base di questo dato si può stimare che in Italia vi siano 45-49000 pazienti in dialisi.

Incidenza e prevalenza variano sensibilmente tra le diverse regioni.

La mortalità in dialisi in Italia nel periodo 2011 – 2013 è stata in media di 16.2 per 100 pazienti-anno (CI 95%: 16.1 – 16.7) con una variabilità regionale più modesta di quella osservata per incidenza e prevalenza.

Conclusioni: in questo articolo, che riassume in maniera molto sintetica molti mesi di registrazioni ed analisi, i dati vengono volutamente presentati in maniera diretta, senza valutazioni comparative. Esso tuttavia fornisce informazioni sullo stato dei trattamenti sostitutivi della funzione renale in Italia e la consistenza temporale dei dati è una riprova della loro validità.

I dati del report sono pubblicati sul sito di Registro, accessibile attraverso quello della SIN (www.sin-italy.org).

Parole chiave: Epidemiologia, Registro italiano dialisi e trapianto, Report RIDT

 

La visualizzazione dell’intero documento è riservata a Soci attivi, devi essere registrato e aver eseguito la Login con utente e password.