Gin arte e scienza

Ugo Nespolo

Artista

L’iniziativa delle copertine d’autore per questa prestigiosa rivista di medicina dimostra come arte e scienza non siano ambiti contrapposti, ma si possano coniugare bene poiché si fondano entrambe su principi di regolarità e di ordine e si concretizzano sulla costruzione di un progetto.

Sono infatti convinto che l’arte non sia mai il prodotto di un caos istintuale, né un’esplosione improvvisa di estro creativo, ma l’esito di una continua contaminazione tra livelli e spazi di percezione e di coscienza. Interpretare realtà come la salute, la malattia, la cura e il benessere per me significa quindi dar forma e colore a concetti che fanno parte della nostra umanità. E avvicinare di più l’arte alla vita.